background image
Università di Camerino
Corso di Laurea in
Biologia
della nutrizione
LAUREA I livello
classe L-13
durata 3 anni
crediti 180
SCUOLA DI ATENEO
Bioscienze e Medicina
Veterinaria Direttore
prof. Guido Favia
guido.favia@unicam.it
0737 403230
San Benedetto del Tronto
Lungomare Scipioni, 6
RESPONSABILE CORSO
prof. Gilberto Mosconi
0737 402739 - 404929
gilberto.mosconi@unicam.it
DELEGATO ORIENTAMENTO
prof.ssaGabriellaGabrielli
gabriella.gabrielli@unicam.it
0737 402705
WEB SITE
http://nutrition.unicam.it
UNICAM-Biologia della Nutrizione-
DELEGATI
Tutorato
prof.Francesco Palermo
francesco.palermo@unicam.it 0737
404920
Mobilità Internazionale
prof.Cristina Marchini
cristina.marchini@unicam.it
0737 403275
Stage
e
Placement
prof.Daniele Tomassoni
daniele.tomassoni@unicam.it
0737 403320
PRESENTAZIONE
Il ruolo che la nutrizione riveste nella promozione e nel mantenimento della salute è sempre più
ampiamente riconosciuto, così come è cresciuta l'attenzione, anche a livello normativo, in materia di
sicurezza alimentare. In questo quadro, il corso di laurea in Biologia della Nutrizione si presenta come
una scelta moderna e innovativa in un settore delle scienze biologiche tra i più dinamici e
promettentiin terminidipossibilità applicative e sbocchioccupazionali.
LaspecificitàdelcorsodiBiologiadellaNutrizioneèquelladiformarelaureaticheunisconoad una solida
formazione culturale nel settore della biologia competenze adeguate per affrontare
professionalmente le problematiche relative allanutrizione.
REQUISITI DI ACCESSO
Per essere ammessi al Corso di Laurea in Biologia della Nutrizione occorre essere in possesso di un
diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero,riconosciuto idoneo.
Prove di accertamento, non selettive, del livello d'ingresso degli studenti saranno effettuate al-
l'inizio del primo anno di corso e potranno accompagnarsi, ove necessario, ad attività formative
integrative, con valutazioni finali.
PROFESSIONI
Il biologo della nutrizione può trovare impiego,con compiti tecnico-operativi,in attività di analisi, controllo
e gestione con particolare riferimento al settore dell'alimentazione. L'inserimento lavorativo può, ad
esempio,avvenire:
!
nelle industrie alimentari, biomediche e biotecnologiche
!
nei laboratori di analisi biomediche e nei laboratori di biotecnologie applicate a vari campi
!
neiservizidiigienedeglialimenti
!
nel campo della ricerca, dell'apprendimento e della diffusione della cultura scientifica
!
nel campo della educazione alimentare.
La Laurea in Biologia della Nutrizione consente l'ammissione all'esame di stato per l'iscrizione alla
sezione B dell'Albo professionale dell'Ordine dei Biologi.
ORGANIZZAZIONE
Il percorso formativo comprende insegnamenti fondamentali, anche modulari, ed attività formative
(corsi teorici, esperienze pratiche, partecipazione a seminari) che lo studente può scegliere da un
panel di proposte inerenti i temi della nutrizione per completare e meglio caratterizzare la propria
formazione.
L'attività didattica è organizzata in due semestri. Al Terzo anno, è previsto lo svolgimento di uno stage
presso un laboratorio di ricerca, ente o azienda, allo scopo di offrire allo studente l'occasione di
un'esperienza diretta nella realtà lavorativa.
Le esperienze di studio all'estero, nell'ambito del programma Erasmus+, sono fortemente incoraggiate
qualeimportantemomentoformativoperlostudente,siadurantecheaconclusione del percorso distudi.
CERTIFICAZIONI
Il corso è certificato ISO 9001 ed è conforme alla certificazione CBUI-ONB
www.unicam.it a.a.2016/2017
pagina 1 pagina 2